25 April 2012

Frangipane con confettura di fiori di tarassaco

Devo ammettere ...pur abitando in Francia la frangipane non l'avevo mai fatta ! Grazie ad Ambra  vincitrice dell'MTC di Marzo  eccomi alla prova  . Devo ammetterlo :sono una fanatica delle erbe selvatiche e  per trovare un'idea un po originale per la frangipane qual migliore fonte d'ispirazione?
Amo la pasticceria ,mi ha insegnato la disciplina in cucina ed é la disciplina che poi ci permette di improvvisare ,come nella musica : bisogna conoscere le note . Avevo provato a fare una confettura di fiori di tarassaco , il fiore non é amaro come il resto della pianta , ma ne conserva il profumo e il " ricordo" dell'amertume . Le mandorle son dolci ma esistono anche le mandorle amare .....






Ho fatto una pasta brisé senza zucchero ( mi piace il contraso dolce-salato) e per la frangipane ho utilizzato una farina di mandorle tostate ,il che l'ha resa  un po più asciutta della ricetta originale . Uno strato di confettura di fiori di tarassaco alla base .Tutto qui .


Ingredienti
Per la pasta :
250 gr di farina 00
125 gr di burro
un pizzico di fior di sale
100 ml circa d'acqua minerale frizzante ghiacciata
Per la frangipane :
100 gr di farina di mandorle tostata
100 gr di burro
100 gr di zucchero
1 uovo
Per la confettura
100 gr di fiori di tarassaco
90 gr di zucchero
100 ml d'acqua



Per la pasta : setacciare la farina in una terrina , aggiungere il burro morbido a pezzetti ,il sale . Mescolare con la punta delle dita fino a ottenere una specie di 'sabbia' grossolana , aggiungere l'acqua ( 100 ml é indicativo , dipende dalla farina  quindi aggiungetela un po alla volta ) e mescolare fino a ottenere una pasta morbida , fare una palla e avvolgerla in una pellicola, metterla in frigo per almeno un'ora .  
La confettura : porre in una casseruola i fiori ,lo zuccheo e l'acqua , far cuocere a fuoco lento fino ad avere una consistenza sciropposa , ci vorrà più o meno mezz'ora .
Per la frangipane : la ricetta di Ambra con i miei ingredienti ( ho messo la farina di mandorle tostate dall'aroma già forte  e quindi non ho aggiunto altro.
Esecuzione
Stendere la pasta a uno spessore di circa 5 mm , foderare una teglia di 24 cm di diametro , fare dei buchi con una forchetta sul fondo . Io ho fatto precuocere la pasta per 10 mn prima di farcirla , poi ho ricoperto il fondo con la confettura , ricoperto il tutto con la frangipane e cotto per 20/25 mn . Al posto della gelatina di albicocche ho passato una spolverata di zucchero a velo .

Con questa ricetta partecipo all'MTC d'Aprile

26 comments:

  1. Splendida idea l'abbinamento al tarassaco. Vedo che anche tu ami l'abbinamento con i fiori.
    Tutte le tue ricette raccontano il tuo amore per gli ingredienti naturali, le erbe spontanee la semplicità.
    Mi piacciono. Complimenti.
    Nora

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ah ah Nora , credo che abbiamo qualcosa in comune :)) anche le tue ricette son cosi e in più tu....sai far ridere e scrivi molto bene .Un abbraccio

      Delete
  2. Ciao Giuseppina, questa è proprio la ricetta per me, i fiori di tarassaco che diventano marmellata... fantastico. Ma fiori già sbocciati? o i germogli? Grazie
    Kika

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Chiara , grazie per la domanda :in effetti avevo dimenticato di inserire la foto dalla quale si vede cio che ho usato .I boccioli eran già finiti quindi ho usato i fiori aperti ma sarei curiosa di provarla con i germogli ! Un bacio

      Delete
  3. Giuseppina, tu dici "tutto qui"- e io sogno, già dal titolo. E da frasi che lasciano intuire un talento naturale, educato allo studio, alla dedizione, al rispetto per la passione che ci accomuna ma che, qui da te, tocca vette altissime. Questa frangipane ne è la traduzione concreta: una torta semplice, in apparenza, ma frutto di una ricerca meditata- il contrasto dolce salato, la farina di mandorle tostate per un effetto più sabbiato, l'amarognolo del tarassaco che riesuma dalla memoria la mandorla amara...un piccolo capolavoro di equilibrio, raffinatezza, bontà. come solo tu sai fare. Grazie per averci regalato anche questo.
    Ale

    ReplyDelete
    Replies
    1. Cara Alessandra ,mi stupisci e mi commuovi sempre con i tuoi commenti ! Grazie infinite e buona Giornata

      Delete
  4. Mi sembra meravigliosa la tua fangipane. Marmellata di fiori di tarassaco già solo il nome mi fa sognare. un bacione

    ReplyDelete
  5. Questa tua versione della frangipane è di un'eleganza incredibile! Bravissima! ^_^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Elisa , mi son dedicata un po più allo styling ( di solito prendo le foto di getto e poi mi accorgo che magari c'era qualcosa accanto non proprio pertinente....) con i contest mi sto abituando a essere un po più attenta e questo mi piace !

      Delete
  6. oddio che magia!!! sei davvero di uno stile unico!! complimenti

    ReplyDelete
  7. la confettura è davvero speciale!!! mi piacerebbe assaggiare una simile e rara delizia!

    ReplyDelete
    Replies
    1. La ricetta ce l'hai , forse i fiori son già finiti ,ma magari in montagna ne trovi ancora !Un abbraccio e grazie !

      Delete
  8. Dillo che ci vuoi umiliare! ;)
    Una poesia... ma per crearla bisogna essere poeti e tu lo sei!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Nooooooooo....giuro,é l'unica cosa che mi é venuta in mente : ero proprio a corto di idee , ma la natura mi parla ...questo si e io l'ascolto . Grazie mille !!!!!!!!!!!!!!!!!

      Delete
  9. è meravigliosa...aanch'io adoro le erbe selvatiche e mai mi sarebbe sovvenuta una cosa così.
    grazie.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Sabrina ! vedi un po....io ero a corto di idee per la frangipane ,anche perché é stato fatto di tutto di più .I fiorellini gialli son stati un'ispirazione ! Ti abbraccio

      Delete
  10. Favolosa... Assolutamente nelle mie corde che coinfiori di tarassaco c' ho fatto il miele (molto simile alla tua confettura) ...i biscotti...dei cake... Qui di vorrei provar questa torta ora!!!! Complimenti per il blog in generale... Ti scopro grazie ad ambra e alla tua ricetta con gli asparagi! Bravissima!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Terry , in effetti credo di aver fatto qualcosa come il miele di tarassaco ( nella testa ho una specie di 'archivio' di ricette lette negli anni e che rimangono li in attesa.) grazie per i complimenti cara , passero a trovarti

      Delete
  11. Saltellando di blog in blog mi sono imbattuta nel tuo. Una piacevole scoperta! Ti seguo.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie SpirEat ( ah ah mi piace questo gioco di parole ) Buona giornata !

      Delete
  12. come sempre, semplicemente e naturalmente chic. E le foto emanano luce. che posso dirti: sei davvero brava ed è stato un piacere averti conosciuto un po' meglio.
    Dani

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Daniela : detto da te é un grande complimento e voi siete fortissime !

      Delete
  13. Ciao bella!! Volevo solo dirti che hai vinto la Piccola Bottega di Campagna di Aprile...vieni a dare un' occhiata!! Un bacione! Smack!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Ambra ! Ho visto e ho anche lasciato un commento . Grazie!!!!!!!!

      Delete

I'll be very happy to receive your comments !